Aglio orsino

Nome botanico: Allium ursinum

Pianta erbacea, tipica del sottobosco, bulbosa, originaria dell’Eurasia. Allium ursinum produce una fioritura bianca all’inizio della primavera, che darà origine ai semi verso fine maggio.

Della pianta si utilizzano tutte le parti, che hanno un sapore molto delicato di aglio. In particolare le foglie, lanceolate ed ellittiche, sono molto usate per realizzare salse che hanno un piacevole aroma senza dare i disturbi dell’aglio (alito pesante); tritate e mescolate al burro possono essere conservate in congelatore mantenendo inalterato il loro profumo. Con Aglio orsino si può ottenere un ottimo pesto.

Scheda tecnica

  • Famiglia
  • Durata
    Perenne
  • Dimora
    Ombreggiata
  • Temperatura
    Rustica (da -5°c a -20°c e oltre)
  • Annaffiatura
    Moderata
  • Terreno
    Universale
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Altri prodotti interessanti